Come dimagrire seguendo 11 semplici consigli

Si sa che per dimagrire bisogna bruciare più calorie di quante se ne mangino. Ma si sa anche che la maggior parte delle diete fai da te non funzionano come promesso, specialmente nel lungo periodo. Se devi perdere solo qualche chilo o vuoi mantenere un peso forma in vista anche di cambiamenti stagionali in maniera veloce e senza ricorrere ad un nutrizionista, questi consigli degli esperti potrebbero fare al caso tuo!

[ads1]


1. Scriviti tutto quello che mangi in una settimana e perderai peso.
Studi dimostrano che le persone che tengono un diario della tavola, mangiano in media il 15% in meno rispetto a coloro che non lo fanno.

2.  Mangia 3 bocconi in meno del tuo pasto o bevi un bicchiere di meno di succo di frutta al giorno. Questo tipo di rinunce ti fanno salvare 100 calorie al giorno che si possono trasformare in 1 chilo all’anno.

3. Lava e tieni pulita la casa.  Lavare il pavimento di una stanza, 2 finestre o 2 porte, il box doccia del bagno o una parte delle mattonelle della cucina ti può far perdere 4 calorie al minuto. Pulire per mezzora casa ti fa bruciare 120 calorie, l’equivalente di un gelato alla frutta.

4. Specchiati mentre mangi e perderai peso. Uno studio ha dimostrato che mangiare di fronte ad uno specchio può ridurre di un terzo il cibo che desideri ingerire durante il pasto. Guardarti negli occhi mentre mangi ti aiuterà a tenere sotto controllo il tuo obiettivo di perdere il peso.

5. Spendi 10 minuti della tua giornata a salire e a scendere dalle scale. Il Centro del Controllo delle Malattia afferma che questo ci può far bruciare l’equivalente di 5 chili per anno.

6. Posa le posate ad ogni boccone. Quando sei a tavola, versati e bevi acqua frequentemente, parla ed interagisci con i commensali e inizia a mangiare molto lentamente. Lo stomaco invia il segnale di sazietà al cervello in circa 20 minuti. Se mangi piano, arriverai al punto di sazietà avendo mangiato molto meno rispetto a chi divora il cibo.

[ads2]

7. Cammina prima di cena e taglia calorie e appetito. Secondo uno studio condotto dall’Università di Glasgow, 20 minuti di camminata riducono l’appetito e aumentano la sensazione di sazietà come se avessi mangiato un piccolo spuntino.

8. Mangia cibi contenenti molta acqua. Secondo uno studio delle Università della Pennsylvania, mangiare cibi ricchi di acqua come zucchine, pomodori, cetrioli insalate e zuppe (leggere) durante il pasto riduce l’assunzione di calorie. Non sarà possibile ottenere gli stessi benefici, semplicemente bevendo l’acqua. Questo perché il corpo elabora il senso della fame e della sete attraverso meccanismi diversi e non è possibile sentirsi “pieni” semplicemente riempiendosi lo stomaco di acqua e e succhi.

frutta_verdura_perdere_peso

9. Metti in tavola meno cibo, e meno ne mangerai. Invece di usare i normali piatti che ti fanno sembrare il piatto mezzo vuoto, serviti il pasto su piattini da contorno. Lo stesso anche per bevande gassate e zuccherate.

10. Mangia spesso a casa. Siamo più propensi a mangiare di più e più “sporco” quando siamo fuori casa. Oltre agli ingredienti particolarmente grassi utilizzati nei locali, è più facile mangiare porzioni abbondanti quando si è fuori casa rispetto alla propria cucina casalinga.

 

11. Lavati i denti alla fine di ogni pasto, specialmente dopo cena. Una bocca pulita e che sa di menta aiuta a far capire al cervello che il momento del pasto è finito e a produrre un senso di sazietà di lungo periodo.