Come uccidere a mani nude. Impressionante video di un ex lottatore Sambo (Russia)

sambo-Maxim-Novoselov

Questo impressionante video mostra come sono addestrati gli uomini dell’Armata Rossa tramite le tecniche di allenamento Sambo, in russo “difesa personale senza armi”.

[ads1]

Uno dei massimi esponenti di questa arte marziale è Maxim Novoselov, un ex campione europeo di combattimento Sambo che ha lasciato il segno nel mondo dello sport da combattimento.

Impressionanti sono la velocità di esecuzione delle mosse, nonché la brutalità estrema.

Purtroppo alle sue spalle ha 2 pene di detenzione anche se non si sa bene il perche: i dettagli sul caso di Novoselov sono difficili da ottenere ma sembra che dopo il servizio militare, Maxim sia stato condannato al carcere per la prima volta, presumibilmente per omicidio. Maxim ha chiamato la sua prima volta in carcere “un errore” in un’intervista al tabloid russo.

[ads2]

Dopo il rilascio, nel 2004, è diventato il capitano della squadra nazionale di combattimento Sambo ed è stato allenatore di autodifesa per un certo numero di VIP russi. Qualche anno più tardi, però, Novoselov è stato accusato di traffico di cocaina e condannato di nuovo. Oggi ha 43 e trascorre il suo tempo di formazione con un collega aiutando i compagni a liberare la propria energia negativa.